Cronaca

Napoli: guardia giurata aggredisce medico del 118, increduli i presenti

Shock all’ospedale di Frattamaggiore, in provincia di Napoli, “San Giovanni di Dio” dove una guardia giurata che operava presso il pronto soccorso avrebbe aggredito un medico del 118. La lite scoppiata ieri, 3 gennaio, sarebbe sfociata in un vero e proprio tentativo di aggressione fisica.

Medico del 118 aggredito da una guardia giurata a Napoli

Come riportato sulla pagina Facebook Nessuno Tocchi Ippocrate, un operatore sanitario dell’ospedale “San Giovanni di Dio” di Frattamaggiore provincia di Napoli sarebbe stato aggredito da una guardia giurata del pronto soccorso. Secondo quanto riportato dai testimoni l’aggressione sarebbe avvenuta ieri, 3 gennaio, alle ore 19:30. Un testimone: “uno degli addetti alla sicurezza, un uomo sulla sessantina, aggredisce prima verbalmente con toni minacciosi e volgari, poi tenta aggressione fisica al medico del 118 che sta effettuando la registrazione di un paziente in codice giallo“.

L’aggressione

La presunta aggressione scoppiata all’ “Ospedale San Giovanni di Dio” sarebbe scaturita per una discussione iniziata per futili motivi. Sempre secondo la testimonianza, la guardia giurata riteneva che il paziente non dovesse scendere dall’ambulanza perché era in codice verde. Il vigilante in servizio al pronto soccorso avrebbe concluso la lite con una minaccia nei confronti del medico “t’aspett ca ffor”.

Nessuno Tocchi Ippocrate: “Naturalmente chiediamo alla direzione della Asl Napoli 2 Nord di approfondire la vicenda e prendere i dovuti provvedimenti. È inammissibile che chi ci dovrebbe difendere ci attacca!

Articoli correlati

Back to top button