Cronaca

Napoli, trovato in possesso di 55 stecchette di hashish: pusher 22enne arrestato

Era stato visto consegnare la sostanza anche ad una donna, sanzionata amministrativamente

Trovato in possesso di 55 stecchette di droga di tipo hashish questa notte dai poliziotti, durante un servizio di controllo, a Napoli in zona di Marianella. Il pusher 22enne sangiorgese è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio. Era stato visto consegnare la sostanza anche ad una donna, sanzionata amministrativamente.

Napoli, trovato in possesso di 55 stecchette di hashish

Questa notte durante un servizio di controllo i poliziotti hanno notato un uomo che, in cambio di denaro, consegnava qualcosa ad una donna a bordo di un’auto. Alla vista degli agenti ha tentato l’insperata fuga.

La scoperta

Bloccato è stato trovato in possesso di 55 stecchette di hashish del peso di circa 102,2 grammi, 2 cellulari e circa 130 euro mentre la donna in possesso di una stecchetta della stessa sostanza del peso di circa 1,3 grammi.

La denuncia

Un 22enne sangiorgese è stato arrestato per spaccio e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, mentre l’acquirente è stata sanzionata amministrativamente per detenzione di sostanza stupefacente per uso personale.

Casalnuovo, furto di una vespa d’epoca in un garage

Non c’è pace per la provincia di Napoli, dove si registrano continui furti. L’ultimo in ordine cronologico è stato rivelato a Casalnuovo. Un ladro dopo essersi introdotto in un garage privato, forzando la serranda, ha portato via una Vespa d’epoca del 1966 trascinandola e caricandola in auto.

La denuncia della vittima a Borrelli

“Si è introdotto dall’entrata delle scale forzando la porta principale ed è sceso giù nel garage per poi rompere il motore della serranda e aprirla. Vorrei tanto poterla ritrovare, a quella Vespa ci sono veramente molto affezionato perché è un ricordo di mio nonno a cui essa apparteneva”, racconta la vittima che si è rivolta al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli.

Il consigliere ha poi postato il video estrapolato dalle immagini di videosorveglianza che ritraggono il momento del raid. “Esprimiamo la nostra solidarietà al sig. Antonio e gli daremo una mano a ritrovare la Vespa del nonno. ”– commenta Borrelli – “Avvengono troppi furti, in qualsiasi parte del territorio ed ad ogni ora del giorno e della notte, nessuno è più al sicuro. Serve subito un nuovo ed efficace piano sicurezza con una maggiore videosorveglianza e più agenti per le strade.

Articoli correlati

Back to top button