Cronaca

Napoli, incubo racket alle pizzerie: in manette 4 estorsori

I carabinieri del comando provinciale di Napoli hanno dato esecuzione a un decreto di fermo emesso dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli nei confronti di quattro soggetti ritenuti uomini appartenenti al clan camorristico dei Sibillo a carico dei quali sono emersi gravi indizi di colpevolezza in merito all’estorsione, aggravata dal metodo mafioso, alla pizzeria Di Matteo nel centro storico.

In manette gli estorsori della pizzeria Di Matteo

In manette 4 uomini responsabili di estorsione alla nota pizzeria Di Matteo nel centro storico di Napoli.

Gli esercenti del locale di via dei Tribunali, recentemente bersaglio di colpi d’arma da fuoco, da due anni erano costretti a versare settimanalmente il pizzo a esponenti del clan Sibillo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button