Cronaca

Napoli, infermiera aggredita dall’uomo che aveva soccorso: denunciato

Denunciato un 39enne che ha sferrato un calcio alla soccorritrice

A Napoli, un’infermiera è stata aggredita da un uomo che aveva poco prima soccorso nella metropolitana di Scampia. È successo ieri 28 novembre presso l’ospedale Villa Betania di via Argine.

Napoli, infermiera aggredita dall’uomo che aveva soccorso

Un’infermiera ha soccorso un uomo privo di sensi nella metropolitana di Scampia. La donna ha portato il 39enne all’ospedale in via Argine. Appena l’uomo ha ripreso coscienza, nella sala d’attesa ha aggredito la soccorritrice senza alcun motivo.

Dopo la segnalazione, gli agenti dell’ Ufficio Prevenzione Generale della Questura di Napoli sono intervenuti al pronto soccorso dell’ospedale Villa Betania. I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati da un’infermiera del 118 la quale ha raccontato di essere intervenuta nella metropolitana di Scampia per soccorrere una persona priva di sensi e che l’aveva aggredita senza alcun motivo colpendola con un calcio. Gli agenti hanno rintracciato e identificato l’aggressore: è un 39enne napoletano, con precedenti di polizia, e lo hanno denunciato per percosse.

Articoli correlati

Back to top button