Cronaca

Napoli, intervento di schiena con l’intelligenza artificiale

A Napoli un intervento con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale. L’operazione è stata realizzata al Policlinico Universitario Lugi Vanvitelli di Napoli. Protagonista Angela una 23enne di Napoli che ha potuto risolvere una grave scoliosi.

A Napoli un intervento di schiena grave all’intelligenza artificiale

Un software di intelligenza artificiale nell’equipe chirurgica che ha operato alla schiena la giovane Angela, consentendole così di tornare ad avere una vita normale. L’operazione, mai eseguita prima in Italia, è stata pianificata e realizzata dal professor Enrico Pola (direttore della Clinica Ortopedica dell’A.O.U. Luigi Vanvitelli e dal dottor Luigi Aurelio Nasto, anche lui afferente alla Clinica Ortopedica. Per i medici del Policlinico Vanvitelli l’obiettivo era quello di correggere una grave forma di scoliosi sviluppatasi sin dall’adolescenza e divenuta con gli anni invalidante.

Per farlo, questa la novità assoluta, i chirurghi sono stati supportati da un software di intelligenza artificiale che, non solo ha consentito di prevedere ogni passo dell’operazione, ma anche di produrre in anticipo strumenti chirurgici con i quali eseguire l’intervento.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Back to top button