Curiosità

Napoli, “La Prova del Cuoco”: chef napoletani e salernitani in puntata

NAPOLI. “La Prova del Cuoco”: chef napoletani e salernitani in puntata, così come avvenuto la settimana scorsa nello stesso programma.

Napoli, “La Prova del Cuoco”: chef di Napoli e Salerno

Si inizierà parlando del prodotto del giorno, la mortadella, con la ricetta della chef mantovana Clara Zani, che cucinerà sfiziosi muffin alla mortadella. Con lei ci sarà il macellaio Lorenzo Rizzieri da Ferrara, che svelerà tutte le proprietà di questo gustoso salume. Nel “Duello all’italiana” di mezzogiorno, gli chef Alessandro Dentone da Genova e Gregori Nalon da Venezia si sfideranno nella rivisitazione di un piatto tipico della tradizione lucana: il baccalà alla potentina.


prova del cuoco


Rubriche e creatività

Per la rubrica “Piatto d’Autore”, lo chef palermitano Natale Gunta preparerà una specialità siciliana: la frittedda.
Spazio anche alla creatività dello chef grossetano Emilio Signori, che realizzerà una saporita millefoglie di arista, mozzarella e pomodori.

La “manche” campana

Seconda “manche” per i nuovi protagonisti della Prova del Cuoco: i concorrenti Annalisa Calandrini da Forlì e Antonello Verolla da Salerno se la giocheranno a colpi di ricette, affiancati dagli chef Antonio Totaro da Napoli e Franco Marino da Salerno.

I giudici

A giudicarli lo chef stellato Gaetano Trovato, il giornalista enogastronomico Marco Bolasco ed il “giurato per un giorno”, la cantante Rita Forte.

Tornerà immancabile il “borsino” della spesa” di mr. Prezzo, Claudio Guerrini, con il suo report quotidiano dai banchi del mercato “Rosati” di Foggia.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio