Cronaca

Napoli, lite finisce nel sangue al Rione Traiano: un morto e due feriti

Sulla dinamica dell'accaduto indagano gli agenti della Squadra Mobile

Lite finisce nel sangue al Rione Traiano, nella città di Napoli. Il bilancio è di un 48enne morto e due fratelli di 32 e 37 anni rimasti feriti. I fatti risalgono alla serata di ieri, mercoledì 11 agosto, quando è scoppiata una rissa per futili motivi.

Lite finisce nel sangue al rione Traiano: cosa è successo

All’arrivo dei poliziotti sul posto, intorno alle 22,30, solo il sangue in strada. Ad avvisare dell’arrivo dei tre uomini, tutti già noti alle forze dell’ordine e ricoverati con ferite d’arma da taglio, nell’ospedale San Paolo di Fuorigrotta, invece, è stata la guardia giurata.

Il più grande è morto, i fratelli hanno riportato uno una ferita alla gamba destra che guarirà in 15 giorni, l’altro una lacerazione al fianco sinistro con una prognosi di 10 giorni. Sulla dinamica della vicenda indagano gli agenti della Squadra Mobile.

Articoli correlati

Back to top button