Cronaca

Giallo a Napoli, madre e figlio trovati morti in casa: ipotesi malore e stenti

Giallo a Napoli dove, all’interno di un’abitazione, sono stati trovati morti una madre e suo figlio. Da qualche giorno, non si avevano notizie di entrambi e, per questo motivo, in seguito alla segnalazione di alcuni condomini, qualche ora fa, è stata forzata la porta dell’appartamento, in via Posillipo, con l’intervento degli agenti della polizia di Stato in sinergia con i Vigili del Fuoco.

Napoli, madre e figlio trovati morti in casa: ipotesi malore

Tra le mura domestiche, sono stati ritrovati i corpi senza vita della madre, 95enne, e del figlio 67enne. Sulle cause della morte sono in corso gli accertamenti della sezione scientifica. Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, potrebbero essere morti per cause naturali. Probabilmente a morire per primo è stato il figlio in seguito ad un malore improvviso.

L’ipotesi

Era lui ad assistere la mamma, invalida e non autosufficiente, nelle incombenze quotidiane. Venuto meno il sostegno del figlio, la donna potrebbe essere morta di stenti a distanza di qualche giorno. Proseguono le indagini

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Back to top button