Cronaca

Covid, gravi mamma non vaccinata e i due gemelli nati prematuri a Napoli

Napoli, giovane mamma in Rianimazione: paura per i gemelli nati prematuri. La donna non è vaccinata contro il Covid

Paura a Napoli per una giovane mamma e i suoi gemelli nati prematuri. Una 31enne, non vaccinata, si trova in Rianimazione dopo aver contratto il Covid. Intubata, dopo essere stata sottoposta a parto cesareo per far nascere una coppia di gemelli di peso inferiore ai mille grammi (rispettivamente di 900 e 700, ben al di sotto dei tre chili e 200, ritenuti nella media di un parto singolo a termine). Un appello accorato quello del professore, preoccupato per un virus dato in regressione generale ma non per le donne in attesa che hanno rifiutato la vaccinazione come riportato da Repubblica.

Napoli, giovane mamma in Rianimazione: paura per i gemelli nati prematuri

Madre e figli sono in gravi condizioni. La donna si trovava alla 27esima settimana quando nella mattinata di ieri – lunedì 18 ottobre – gli specialisti hanno spinto i medici ad effettuare il parto cesareo. L’intervento, effettuato in urgenza dall’équipe diretta da Maurizio Guida, mirava ad alleggerire il carico della gravidanza, nella speranza di favorire la capacità respiratoria.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button