Cronaca

Napoli, 35 involucri contenenti marijuana e hashish nascosti nella cappella votiva: 2 arresti

Circa 35 involucri contenenti marijuana e hashish sono stati rinvenuti nella cappella votiva nella zona Porta Nolana di Napoli: i poliziotti hanno eseguito due arresti. Si tratta di due napoletani di 23 e 19 anni, quest’ultimo con precedenti di polizia, accusati di detenzione illecita e cessione di sostanze stupefacenti. I due acquirenti sono stati segnalati.

Napoli, circa 35 involucri con marijuana e hashish nella cappella votiva: 2 arresti

Nel pomeriggio di ieri, giovedì 30 maggio, i poliziotti durante servizi di controllo hanno notato in vico Gabella alla Farina in zona Porta Nolana due soggetti che, dopo aver prelevato qualcosa in un altarino votivo ricavato nella parete di uno stabile, l’hanno consegnata ad un uomo dietro compenso. I poliziotti hanno bloccato il cliente trovandolo in possesso di un involucro di marijuana. Poco dopo hanno notato un altro scambio di sostanza stupefacente: un uomo in sella ad una bici elettrica si è avvicinata ai due ricevendo un involucro. A quel punto gli agenti hanno deciso di entrare in azione bloccando anche i due pusher: l’acquirente è stato trovato in possesso di un involucro della stessa sostanza mentre gli indagati con 765 euro, chiaro provento dell’attività delittuosa. Inoltre, nell’altarino votivo i poliziotti hanno rinvenuto 5 involucri contenenti circa 6 grammi di marijuana e 30 dosi di hashish per un peso complessivo di circa 53 grammi.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio