Cronaca

Napoli, il Maschio Angioino sommerso dai rifiuti

NAPOLI. Il Maschio Angioino, storico castello napoletano, si riempie di rifiuti ogni giorno di più, il tutto, davanti all’indifferenza dei cittadini che sembrano quasi abituati al degrado della struttura.

Il Maschio Angioino cade nel degrado

Sono mesi ormai, che il fossato del Maschio Angioino è ridotto ad una discarica. La situazione è inaccettabile, i turisti, che visitano le bellezze della città, con aspettative alte, si ritrovano invece a dover osservare e vivere il degrado di una città, che ormai non è neanche più sconvolta.


napoli spazzatura


Ma la spazzatura è presente da molto più di qualche mese, sono infatti anni che questa si accumula senza alcun intervento da parte del comune o delle autorità responsabili.

A ciò, si aggiunge la presenza dei senza fissa dimora, che cercano rifugio tra le mura della storica struttura di Napoli, occupando molti spazi. Il Maschio Angioino cade sempre più nel degrado e la città sembra indifferente al triste fenomeno dell’inquinamento che si espande ogni giorno nella zona.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button