Cronaca

Covid, l’Asl Napoli sospende altri 6 medici non vaccinati

Napoli, 6 medici non vaccinati sospesi dall'Asl tra cui dirigente medico, un medico di medicina generale e tre infermieri

Altri medici non vaccinati sospesi Napoli. L’ASL Napoli 1 Centro ha adottato un provvedimento di revoca parziale della sospensione temporanea e allontanamento dal servizio per 18 operatori sanitari mentre c’è un nuovo provvedimento di sospensione temporanea e allontanamento dal servizio per 6 operatori sanitari che non si sarebbero sottoposti alla vaccinazione.

Napoli, 6 medici non vaccinati sospesi dall’Asl

In particolare, informa l’Asl, i soggetti in questione sono un dirigente medico, un medico di medicina generale, 3 infermieri, uno specialista ambulatoriale. Rispetto al primo elenco che, a valle dell’istruttoria dell’Unità Operativa di Epidemiologia, aveva determinato il provvedimento di sospensione temporanea e l’allontanamento dal servizio di 59 operatori sanitari, questo pomeriggio è stata revocata la sospensione dal diritto di svolgere prestazioni o mansioni che implicano contatti interpersonali o comportano, in qualsiasi altra forma, il rischio di diffusione del contagio da Covid, per 18 dei 59 dipendenti già sospesi in data 21 settembre 2021.

Gli operatori sanitari

In particolare i soggetti in questione sono 3 dirigenti medici, 1 psicologo, 2 veterinari, 3 medici di medicina generale, 5 infermieri, 2 operatori socio sanitari, 1 specialista ambulatoriale e 1 medico di continuità assistenziale.

Articoli correlati

Back to top button