Cronaca

Napoli, messa in streaming in suffragio delle vittime della Repubblica Sociale Italiana

Napoli, messa in streaming in suffragio delle vittime della Repubblica Sociale Italiana nel giorno del 75esimo anniversario della morte di Mussolini. La funzione è stata celebrata alla parrocchia di Santa Lucia a Mare, in via Santa Lucia.

Napoli, una messa per le vittime della Repubblica Sociale Italiana

 

Padre Giuseppe Carmelo ha celebrato la funzione in streaming, ieri, nel giorno dell’anniversario della morte del Duce. Il parroco, don Carmelo, si difende dalle polemiche e spiega le ragioni di questa scelta

Ricordiamo tutti i morti, quelli per Covid, quelli di tutte le guerre, e anche per i caduti, a torto o a ragione, della Repubblica sociale italiana. Tutti hanno diritto di essere ricordati, perché la loro anima è al cospetto del Signore. Me lo ha chiesto un’associazione e ho deciso di farlo, come ho deciso di ricordare tutti i caduti.

Tutti hanni diritto al ricordo

Secondo il parroco, infatti, “Noi siamo al di sopra di tutte le parti e poi credo che a torto o a ragione dobbiamo essere tutti ricordati dinanzi al Signore, abbiamo bisogno del Suffragio, perché se a o torto o ragione, se ho aggredito o sono stato aggredito, comunque sono una vittima, la mia anima è al cospetto di Dio e ha bisogno della preghiera di tutti, della comunità cristiana“.

Articoli correlati

Back to top button