Cronaca

Lutto all’Università Federico II di Napoli: il professore Nicola Russo è morto a 54 anni

Lutto all’Università Federico II di Napoli: Nicola Russo, professore ordinario di Filosofia Teoretica presso il Dipartimento di Studi Umanistici, è morto all’età di 54 anni. Numerosi i messaggi di cordoglio apparsi in queste ore sui social.

Lutto all’Università Federico II di Napoli: morto il professore Nicola Russo

Il filosofo Eugenio Mazzarella, professore ordinario di Filosofia Teorica alla Federico II ed ex deputato lo ha voluto ricordare così: “Nicola Russo non c’è più. È riduttivo dire che era mio allievo. Questo appartiene agli affetti. Era una luce di vita e di bontà che porterà nel cuore chiunque lo abbia conosciuto. E di pensiero che non si spegnerà. Un’intelligenza speculativa di prima grandezza tra le più vivide e importanti della sua generazione. Un bacio Nicola. Grazie.

L’Università Federico II di Napoli ha ha pubblicato un post di cordoglio sul proprio sito Internet:

“Nicola Russo è stato uno studioso di rara intelligenza, che ha dedicato le sue ricerche alla filosofia dell’ecologia, alla biologia filosofica, sino alle più recenti monografie indirizzate alle tematiche dell’ontologia, riletta alla luce della grammatica, della linguistica e dell’antropologia. “Polymechanos anthropos”, Nicola Russo ha coniugato una paziente e coltissima analisi filologica dei testi della tradizione filosofica, in particolare quella greco-antica, con interessi più vasti: dalla fisica alla storia delle macchine, dall’antropologia della tecnica all’etologia.In poco più di vent’anni di intensa vita professionale, il professore Russo ha saputo trasmettere la sua acuta passione filosofica a generazioni di studenti e studiosi, che lo ricorderanno sempre con immenso affetto e gratitudine.La comunità federiciana si stringe commossa alla famiglia, agli amici più cari, ai colleghi e agli allievi.”

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio