Cronaca

Napoli, morto 42enne per sospetto coronavirus: tamponi ai familiari

Dramma a Napoli, dove ne rione Sanità è morto un uomo di 42 anni. Si sospetta un caso di coronavirus. Effettuati i tamponi su tutti i familiari.

Coronavirus a Napoli, morto un 42enne

L’uomo aveva chiari sintomi da Covid-19, ma non gli è mai stato effettuato il tampone. I suoi familiari sono stati sottoposti ad un tampone. A renderlo noto, è il consigliere regionale, Francesco Emilio Borrelli.

Il commento di Borrelli

 “Raffaele Parisi, un uomo di 42 anni, dipendente delle poste, la prima vittima del Rione Sanità per il Coronavirus. Dopo aver accusato sintomi riconducibili al Covid-19 Raffele è stato mandato avanti ed indietro dai vari ospedali con una cura da seguire a casa, senza che gli fosse effettuato il tampone. La moglie e tanti cittadini del quartiere hanno chiesto il nostro intervento per ottenere i tamponi dalla Asl Napoli 1 e così è stato”.

Articoli correlati

Back to top button