Cronaca

Notte da incubo a Napoli: Far West tra gli chalet, preso un minore armato

Napoli, allarme movida violenta: due ragazzi in ospedale, si sono trovati nello stesso luogo al momento dell'esplosione dei colpi

Ancora movida violenta Napoli. Quello andato agli archivi è stato l’ennesimo weekend macchiato da paura e sangue. L’ultimo teatro della violenza è tra Chiaia e Mergellina, dove un 16enne è stato arrestato dopo aver rapinato uno scooter in piazza Vittoria come riportato dall’edizione odierna del quotidiano Il Mattino. 

Napoli, allarme movida violenta

Due le vicende su cui indagano i carabinieri del comando provinciale. Alle 6 del mattino di ieri, domenica 23 gennaio, al pronto soccorso dell’ospedale Cardarelli sono arrivate due persone ferite con colpi di pistola agli arti inferiori: un 19enne di Marano (incensurato) ed un 28enne di Napoli (a cui carico risulta solo una vecchia segnalazione).

Due feriti

Non si conoscono, ma si sono trovati nello stesso luogo al momento dell’esplosione dei colpi, ovvero all’esterno di uno degli chalet di via Caracciolo. Il primo ha riportato due ferite, una per gamba, resta ricoverato ma non è in pericolo di vita; per il secondo – poco dopo dimesso – il colpo di pistola l’ha raggiunto al piede destro. I carabinieri hanno arrestato un 16enne incensurato residente nella periferia orientale della città

Articoli correlati

Back to top button