Cronaca

Girano di notte armati come ninja: nei guai due ragazzini del Napoletano

Napoli, in giro col nunchaku dei ninja: due giovani denunciati dai carabinieri di San Sebastiano al Vesuvio

In giro con un nunchaku in provincia di Napoli. Nella notte di ieri, domenica 26 settembre, intorno la mezzanotte, i carabinieri di San Sebastiano al Vesuvio durante un controllo in via Libertà hanno notato due giovani a bordo di uno scooter che, nonostante l’alt, hanno tirato dritto. È iniziata così una fuga tra le strade di San Sebastiano al Vesuvio, terminata poco dopo.

Napoli, in giro col nunchaku dei ninja: fermati due giovani

I carabinieri li hanno bloccati e denunciati. Sono due minorenni di Ponticelli, di 15 e 17 anni, accusati di resistenza a pubblico ufficiale e porto di armi ed oggetti atti ad offendere. Durante la perquisizione infatti sono state rinvenute armi fuori dal comune: un nunchaku (arma usata dai ninja anticamente) sotto la sella ed un punteruolo nel borsello di uno dei due giovani.

La multa

I carabinieri, prima di riaffidarli ai rispettivi genitori, hanno sanzionato i minori per guida senza casco, guida senza la copertura assicurativa e per guida senza patente, mai conseguita. Episodi sconcertanti che fotografano una situazione a dir poco preoccupante del crescente fenomeno della baby-criminalità, con genitori assenti o del tutto menefreghisti di ciò che fanno i loro figli in piena notte

Articoli correlati

Back to top button