Cronaca

Napoli, occupazione abusiva del suolo: multata una birreria

Napoli, occupazione abusiva del suolo: multata una birreria. L’operazione rientra nel piano di controllo della Polizia nella movida partenopea.

Una sanzione per occupazione abusiva del suolo

Venerdì sera gli agenti del Commissariato Decumani hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio teso al contrasto del fenomeno della “movida violenta” in piazza Bellini, via San Sebastiano e via S. Maria di Costantinopoli, elevando sanzioni per 6246 euro.Nel corso dell’attività sono state identificate 93 persone e sono stati controllati 25 veicoli.

Inoltre, hanno multato il titolare di una birreria di via Santa Maria di Costantinopoli per aver venduto bottiglie di vetro destinate all’asporto e per occupazione abusiva di suolo pubblico avendo installato sedie e tavoli all’esterno del locale.

I poliziotti, nella medesima strada, hanno sanzionato un altro bar per aver somministrato alimenti e bevande senza essere in possesso della prevista autorizzazione, per occupazione abusiva di suolo pubblico e poiché mancanza di S.C.I.A..

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button