Cronaca

Napoli, sanitari del Pronto Soccorso presi a “secchiate” dai parenti di un paziente

Napoli, all'Ospedale del Mare medici picchiati con secchio di rifiuti | A denunciare l’accaduto l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate

Attimi di tensione all’ospedale del Mare dove i medici sono stati picchiati, addirittura con un secchio di rifiuti. A denunciare l’accaduto l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate sul suo profilo Facebook. Il paziente, che era stato già preso in carico in area chirurgica e aveva bisogno di una consulenza urologica, spazientito per l’attesa avrebbe fomentato i parenti che erano fuori al triage.

Napoli, all’Ospedale del Mare medici picchiati con secchio di rifiuti

Mentre il personale di accettazione cercava di placarli, questi avrebbero reagito aggredendo i sanitari e colpendone uno con un contenitore di rifiuti speciali, finiti a terra nel locali dell’ospedale. “Su 4 operatori aggrediti verbalmente e fisicamente solo 1 ha deciso di denunciare l’accaduto alle autorità competenti” afferma Manuel Ruggiero, presidente di Nessuno Tocchi Ippocrate, che aggiunge: “Non basta la guerra in Ucraina per far capire a questi trogloditi il valore della pace e della “non violenza”, educarli da piccoli per avere risultati in futuro, oramai questa generazione è perduta ed avremo strascichi per ancora molti anni”.

Articoli correlati

Back to top button