Cronaca

Napoli, pasticceria abusiva: scatta la chiusura

Scattano i sigilli ad una pasticceria abusiva

Pasticceria abusiva a Napoli. La Polizia Locale di Napoli nell’ambito dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla corretta gestione dei rifiuti e alla tracciabilità della provenienza dei prodotti alimentari ha sottoposto a controllo un attività artigianale in Piazza Vanvitelli, quartiere Vomero, ubicata all’interno di un condominio privato.

Pasticceria abusiva a Napoli, la chiusura

Gli Agenti hanno constatato che il laboratorio di pasticceria era condotto senza alcun titolo amministrativo e, per tale motivo, sono stati posti sotto sequestro i macchinari e le attrezzature presenti, sono stati elevate al responsabile dell’attività le sanzioni amministrative per la mancanza della licenza sanitaria, dell’iscrizione alla Camera di Commercio e dell’autorizzazione per l’impatto acustico, applicando una sanzione amministrativa pecuniaria complessiva di circa 24 mila euro.

Articoli correlati

Back to top button