Cronaca

Napoli, paziente inveisce contro i medici dell’ospedale San Giovanni Bosco per tre ore di attesa

Panico al pronto soccorso dell‘ospedale San Giovanni Bosco di Napoli: un paziente ha inveito contro medici e infermieri per tre ore di attesa.

Paziente inveisce contro medici e infermieri per la lunga attesa al pronto soccorso

Tensione all’ospedale San Giovanni Bosco di Napoli, dove un paziente ha inveito contro i medici del pronto soccorso per tre ore di attesa. Le urla sono state rivolte contro il personale di turno, creando panico tra i presenti che assistevano alla scena.

Il paziente era in codice verde, ma i sintomi che avvertiva e la lunga attesa l’hanno innervosito. Era giunto al pronto soccorso del nocosomio per nausea e vomito e pretende di essere visitato in ordine numerico, ovviamente non esistente.

«Adesso voglio essere visitato», ha urlato più volte il paziente giunto al nosocomio in codice verde. «Sono qui da tre ore e ora voglio essere visitato. Chiama pure la polizia».

Il litigio, riportato in parte sulla pagina FacebookNessuno tocchi Ippocrate” e su quella del consigliere regionale Francesco Borrelli.

Articoli correlati

Back to top button