Cronaca

Napoli, paziente muore e si scatena il coas: aggrediti medico e infermieri

Paziente del Cardarelli di Napoli muore e si scatena il caos: sono stati aggrediti medico e infermieri. Si tratta dell’ennesima violenza nelle file ospedaliere. I fatti sono avvenuti nella giornata di ieri, giovedì 22 giugno.

Napoli, paziente muore e vengono aggrediti medico e infermieri

Nel reparto di pneumologia una paziente è morta a causa dell’aggravarsi delle sue condizioni di salute ma al momento della comunicazione ai familiari scoppia l’inferno. Il gruppo di persone inizia a dare in escandescenza aggredendo operatore sanitario e due infermieri. Fortunatamente i sanitari non ha riportato conseguenze gravi.

L’episodio è stato denunciato dall’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate tramite un post su Facebook: “Quando non si accetta la morte di un parente…..

Asl Napoli 1: aggressione n.32 del 2023
(46 aggressioni totali tra Napoli 1 e Napoli 2 da inizio anno)

È accaduto ieri: Ennesima aggressione all’ospedale Cardarelli di Napoli. Due infermieri e un operatore sanitario colpiti da un gruppo di persone nel reparto di pneumologia dopo il decesso di una parente. Il direttore generale: pronti a costituirci parte civile“.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio