Cronaca

Notte turbolenta a Napoli, personale aggredito al Cardarelli

La denuncia arriva dall'associazione Nessuno tocchi Ippocrate

Notte turbolenta a Napoli, personale aggredito al pronto soccorso del Cardarelli: la denuncia arriva dall’associazione Nessuno tocchi Ippocrate.

Napoli, personale aggredito a Cardarelli

A denunciarlo è l’associazione Nessuno tocchi ippocrate attraverso un post Facebook: “Ancora una volta il Cardarelli è teatro di scene di follia urbana, da quanto segnalato sembra che questa notte siano avvenute due aggressioni. La prima a danno del personale sanitario, aggredito verbalmente da un paziente presentatosi autonomamente per trauma toracico da incidente. All’esterno del Pronto Soccorso, come se non bastasse, i parenti ,spazientiti dalla attesa, hanno distrutto la porta d’ingresso. La seconda aggressione è avvenuta a danno di una dottoressa, anch’ella aggredita verbalmente da parte di una paziente giunta in pronto soccorso per codice verde. La struttura si dimostra statisticamente anche quella dove avvengono più aggressioni in assoluto. Si sente molto la nostalgia del drappello di polizia presente fino a pochi anni orsono.”

Articoli correlati

Back to top button