Cronaca

Napoli, picchia la moglie usando un cacciavite: arrestato il marito

Un cittadino dello Sri Lanka, è stato arrestato a Napoli per aver picchiato la moglie con l’uso di un cacciavite: l’operazione è stata eseguita dalla Polizia.

Arrestato per aver picchiato la moglie con un cacciavite

La Polizia di Stato ha arrestati un 56enne a Napoli per aver picchiato la moglie usando un cacciavite. Si tratta di un cittadino extracomunitario, proveniente dallo Sri Lanka e irregolare sul territorio italiano.

L’uomo è accusato dei reati di maltrattamenti in famiglia e lesioni personali aggravate. L’arresto è stato effettuato in via Salvator Rosa: proprio qui, gli agenti hanno trovato la moglie dell’uomo con vistose ferite sul corpo. La vittima ha confessato che l’autore delle violenze è stato il marito, il quale è stato poco dopo bloccato.

Alcuni minuti prima una discussione tra i due coniugi era degenerata nell’aggressione e nel ferimento della donna. All’uomo è stato sequestrato un cacciavite.

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button