Cronaca

Napoli, picchia la moglie per i soldi della droga: 57enne in manette

Napoli, picchia la moglie per i soldi della droga: finisce in manette un 57enne pregiudicato. L’uomo è detenuto nel carcere di Poggioreale

Napoli, picchia la moglie per i soldi della droga: finisce in manette un 57enne pregiudicato, in esecuzione di un provvedimento restrittivo per il reato di maltrattamenti in famiglia. L’uomo è detenuto nel carcere di Poggioreale.

Picchia la moglie per soldi: arrestato

Nella giornata di ieri, i carabinieri della Stazione di Napoli Pianura hanno tratto in arresto un 57enne, pregiudicato, in esecuzione di un provvedimento restrittivo emesso dal G.I.P. del Tribunale di Napoli, su richiesta della locale Procura della Repubblica, per il reato di maltrattamenti in famiglia.

Le indagini

Le indagini, condotte dal predetto reparto e coordinate dalla IV sezione “Violenza di genere e tutela della fasce deboli” della Procura di Napoli, hanno consentito di accertare come lo stesso avesse, in più occasioni: costretto, mediante violenza e minacce, la moglie convivente a consegnargli somme di denaro per l’acquisito di sostanze stupefacenti e aggredito fisicamente la predetta, infliggendole sofferenze fisiche e morali perduranti. L’arrestato è stato tradotto presso la Casa Circondariale di Napoli Poggioreale.

Articoli correlati

Back to top button