Cronaca

Punta la pistola contro il medico del 118 a Napoli: “Salva mia moglie o ti sparo”

A minacciarla il marito della paziente, in seguito bloccato dalle forze dell'ordine

Punta la pistola contro il medico del 118 a Napoli: “Salva mia moglie o ti sparo”. È la minaccia che, nella tarda serata di ieri, è stata rivolta alla dottoressa che stava svolgendo il proprio lavoro. A minacciarla il marito della paziente, in seguito bloccato dalle forze dell’ordine.

Napoli, punta pistola contro il medico del 118

La terribile vicenda che ha traumatizzato una dottoressa del 118 è avvenuta nella tarda serata di ieri, giovedì 15 dicembre, intorno alle 21. A riportarlo è “Nessuno tocchi Ippocrate”.

I sanitari sono stati allertati per un malore di un’anziata a Calata Capodichino. In poco tempo sono intervenuti sul posto. Ma una volta entrati in appartamento, il marito ha puntato la pistola alla testa della dottoressa esclamando: “Se mia moglie muore ti sparo!” creando il panico.

Le forze dell’ordine sul posto

Sul posto, in seguito ad una segnalazione,  sono intervenute le forze dell’ordine e l’uomo è stato condotto in caserma. La paziente è stata visitata ed ha riscontrato una lieve tachicardia. Ora si trova ricoverata all’ospedale Cardarelli.

Articoli correlati

Back to top button