Cronaca

Maltrattava i suoi docenti: dirigente scolastica prima trasferita e poi interdetta dai pubblici uffici

Napoli, preside trasferita ed interdetta dai pubblici uffici. Le irregolarità hanno spinto lo stesso Ministero a trasferire la preside

Una preside è stata trasferita ed interdetta dai pubblici uffici perché accusata di maltrattare i suoi docenti. I carabinieri di Afragola hanno notificato una misura interdittiva a una dirigente scolastica di un istituto del Napoletano accusata di maltrattamento nei confronti dei docenti.

Napoli, preside trasferita ed interdetta dai pubblici uffici

Le indagini, coordinate dalla Procura di Napoli Nord, sono iniziate dopo una denuncia, presentata dai professori, preceduta da diversi esposti inviati al Ministero dell’Istruzione che ha anche disposto una ispezione interna.

Le irregolarità rilevate hanno poi spinto lo stesso Ministero a trasferire la preside. Le condotte emerse dalle indagini, però, sono state ritenute a tal punto gravi da indurre il gip del Tribunale di Napoli Nord emettere il provvedimento interdittivo.

Articoli correlati

Back to top button