Cronaca

Napoli, esplode la protesta contro il lockdown in Campania: scontri con le forze dell’ordine

Napoli, rivolta dei cittadini in strada contro la proposta di lockdown avanzata dal governatore Vincenzo De Luca

Napoli, rivolta dei cittadini in strada contro la proposta di lockdown avanzata dal governatore Vincenzo De Luca. Circa duemila persone hanno raggiunto Palazzo Santa Lucia per protestare.

Lockdown in Campania, la protesta dei cittadini a Napoli

Il boom di contagi di oggi in Campania, gli ospedali pieni con il relativo personale sanitario sotto organico e allo stremo hanno portato il governatore ad annunciare il lockdown.

La notizia non è stata presa di buon grado, soprattutto dai commercianti. Centinaia di persone, tra le quali molti piccoli imprenditori, ristoratori e albergatori, si sono riversati in strada ed hanno espresso la loro contrarietà verso le restrizioni anti Covid.

Gli scontri

Gli scontri si stanno verificando con esplosione di petardi e lancio di oggetti contro gli uomini in divisa. Le forze dell’ordine hanno lanciato la carica con lancio di lacrimogeni. Secondo le prime informazioni ci sarebbe anche un carabiniere ferito dopo essere stato accerchiato da sei o sette manifestanti. Aggrediti i giornalisti e picchiata in diretta la troupe di Sky.


proteste lungomare


Il video

Articoli correlati

Back to top button