Cronaca

Napoli: il racket del parcheggio

NAPOLI. Il racket del parcheggio. Espulsi 8 parcheggiatori abusivi che sono stati filmati per diversi mesi.

Napoli: il racket del parcheggio

Sono stati filmati e fotografati per mesi, hanno studiato i loro turni di lavoro, i loro metodi e i loro espedienti. E alla fine sono stati incastrati otto parcheggiatori abusivi, i padroni della sosta in via Sedile di Porto. Per loro, da ieri pomeriggio è scattato un provvedimento cautelare unico nel suo genere: il divieto di soggiorno in Campania. Non potranno tornare a Napoli secondo quanto stabilito dal giudice per le indagini preliminari Rosa De Ruggiero, accogliendo le accuse firmate dal procuratore aggiunto Raffaello Falcone.


parcheggio abusivo


Gli episodi estorsivi

La Procura ipotizza l’accusa di associazione per delinquere finalizzata ad una trentina di episodi estorsivi. L’obiettivo è quello di far fronte ad un fenomeno violento radicalizzato nella zona centrale di Napoli.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto