Cronaca

A 15 anni è vittima di revenge porn, le sue foto intime su Telegram: “Non meritavo questa gogna”

Napoli, ragazza di 15 anni vittima di revenge porn: indagato l'ex fidanzato, suo coetaneo che ha diffuso le immagini intime della giovane

Una ragazza di 15 anni vittima di revenge porn. Succede a Napoli, quartiere Chiaia. Nei mesi scorsi si è consumato un caso di revenge porn, l’ennesimo ricatto di natura sessuale che vede coinvolti due giovanissimi vittima e autore del ricatto.

Napoli, ragazza di 15 anni vittima di revenge porn

Come raccontato da Il Mattino, i protagonisti di questa vicenda frequentano la stessa scuola e ora sono al centro di un fascicolo giudiziario, condotto dal pm della Procura dei minori Ettore La Ragione. La vittima ha soli 15 anni, dopo una relazione di pochi mesi con un coetaneo, si ritrova a vivere un icubo.

Le immagini intime della 15enne diffuse dall’ex con Telegram

A segnalare l’accaduto alla vittima è un amico che conosce anche l’ex ragazzo della giovane. Quest’ultima ricorda di aver mandato al proprio ex alcuni scatti in cui era nuda. Ha riconosciuto quelle foto che hanno iniziato a circolare e visualizzate da tantissime persone, con tanto di riferimenti specifici alla propria identità e al domicilio. Le immagini sono state diffuse su Telegram. Ora il fascicolo è nelle mani del pm La Ragione il quale ha anche ascoltato la vittima.

“Non immaginavo potesse accadermi una cosa del genere, non immaginavo di trovare la mia vita in quelle chat. So di non aver fatto nulla di male, non meritavo questa gogna”.

Articoli correlati

Back to top button