Cronaca

Alessia taglia i capelli alla rivale, l’aggressione dopo una rissa in un ristorante alla Festa della Donna

Napoli, ragazza picchiata in strada: il video su Telegram. La vittima è in ginocchio e le viene tagliata una ciocca di capelli

Immagini shock quelle che arrivano dalla provincia di Napoli dove una ragazza è stata picchiata e ripresa in un video diventato virale su Telegram. Le immagini mostrano una giovane donna in ginocchio, bloccata a terra e tenuta per i capelli da un’altra donna che, con fare intimidatorio e con violenza, le intima di stare ferma, mentre stringe nell’altra mano un paio di forbici.

Napoli, ragazza picchiata in strada: il video su Telegram

“Stai ferma o ti accoltello” è la minaccia di uno degli aggressori. La vittima si trova in ginocchio e, in lacrime, chiede pietà. L’altra donna le stringe una ciocca di capelli e la taglia, continuando a minacciarla: “Ferma, se non vuoi che ti uccida” ripete, mentre una terza donna fuori campo, presumibilmente colei che sta riprendendo la scena con un cellulare, le dice di non fare pazzie e di non accoltellare con le forbici la malcapitata, ancora bloccata per terra con la forza.

Cos’è successo

Il video sarebbe stato girato a Caivano dove una donna, in seguito ad una discussione avvenuta alla festa delle donne, dopo varie minacce su tik tok ha beccato la ragazza antagonista e le ha tagliato i capelli facendo anche un video.

Quello che, invece, sarebbe il movente dell’aggressione ai danni di Tina è un altro, la gelosia. È stata lei stessa a spiegarlo nel corso di una videochiamata riproposta poi su un canale telematico.

Articoli correlati

Back to top button