Cronaca

Napoli, ragazzina brutalmente pestata dal branco per il colore della pelle: la denuncia social

Una ragazzina nella serata di ieri, domenica 23 giugno, è stata brutalmente pestata da un branco di giovani nel centro storico di Napoli per il colore della pelle. La denuncia sui social: “La città è ormai allo sbando più totale”.

Napoli, ragazzina brutalmente pestata per il colore della pelle

Nella serata di ieri, domenica 23 giugno, una ragazzina srilankese sarebbe stata brutalmente aggredita dal branco a Porta San Gennaro. Un’aggressione a sfondo razzista secondo come denunciato nel gruppo “Noi cittadini della Iv Municipalità”.

La denuncia

“A Porta San Gennaro gruppi di giovanissimi, che ogni sera si riuniscono all’angolo con via Settembrini, aggrediscono extracomunitari con calci, pugni e spranghe. A farne le spese ieri sera una ragazzina srilankese presa a botte dal branco. Due sere fa, invece, un ragazzo di colore ed un uomo srilankese dipendente di una nota pizzeria del posto malmenato e derubato del cellulare da ragazzini e ragazzine armate di coltelli. Le forze dell’ordine, allertate da residenti del posto, che avrebbero raccolto le telefonate al 112, a quanto pare non si sarebbero preoccupati neanche di inviare sul posto una pattuglia.

Nel frattempo questi giovani continuano a farla da padrone e a rendersi responsabili di condotte gravissime. Tra queste anche il lancio di bottiglie di vetro contro cittadini e turisti. La città è allo sbando più totale. Questore, Sindaco e Prefetto: che si fa?”, si legge nel lungo post.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio