Cronaca

Napoli, ragazzo precipita da 40 metri: è in gravi condizioni al Cardarelli

I soccorritori lanciano l’appello: “Aiutateci a riconoscerlo”

Napoli, un ragazzo di vent’anni è precipitato da via Petrarca, sulla collina di Posillipo, finendo in un giardino privato di piazza san Luigi: un volo di 40 metri attutito dalla fitta boscaglia, che ha impedito ferite mortali ma che ha reso anche difficili i soccorsi. Portato in codice rosso al Cardarelli, non aveva con sé i documenti. I soccorritori lanciano l’appello: “Aiutateci a riconoscerlo”.

Napoli, ragazzo precipita da 40 metri

Come riporta “Fanpage”,  il fatto è avvenuto attorno alle 13.10 della giornata di ieri, giovedì 19 agosto: lo ha spiegato l’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, che ha lanciato anche un appello per identificare il ragazzo, che a quanto pare non aveva con sé documenti di identificazione.

“Aiutateci a riconoscerlo“, spiegano dall’associazione, “indossa una maglietta bianca con un disegno davanti ed un pantaloncino della tuta grigio, addosso aveva un mazzo di chiavi all’interno di un sacchetto di lana“. Il giovane, precipitato da via Petrarca in un terreno privato alle spalle di piazza San Luigi, è stato soccorso dai vigili del fuoco di Napoli e dal personale del 118 intervenuto sul posto.

Stabilizzato, è stato portato stabile e vivo all’ospedale Cardarelli di Napoli, dove si trova in codice rosso chirurgico per le gravi ferite riportate. Di lui per ora si conosce solo l’età approssimativa, di circa vent’anni, razza caucasica. Non sono chiare le dinamiche dell’incidente.

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Back to top button