Cronaca

Rapinano una donna di una borsa, folle inseguimento a Napoli: tre malviventi cadono dallo scooter

I tre uomini sono stati arrestati e dovranno rispondere di rapina aggravata, ricettazione, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale

Nella notte è avvenuta una rapina di una borsa ai danni di una donna a Napoli, i Falchi della Squadra Mobile seguono i tre malviventi e si lanciano in un inseguimento fino a quando non cadono per terra. I tre uomini sono stati arrestati e dovranno rispondere di rapina aggravata, ricettazione, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Napoli, rapina di una borsa ad una donna: tre arresti

Nella notte i poliziotti, durante un servizio di controllo, nel percorrere largo San Marcellino hanno notato tre ragazzi senza casco in sella ad uno scooter a forte velocità lungo la carreggiata e hanno deciso di seguirli.

Ad un certo punto, uno dei passeggeri ha buttato una borsa dopo aver prelevato qualcosa e consegnata al secondo malvivente.

Non si fermano alt, parte l’inseguimento

Gli operatori allora intimano l’alt al veicolo ma il conducente, alla loro vista, accelera ed effettua manovre pericolose per la circolazione stradale. Così scatta l’inseguimento fino a quando perdono il controllo del veicolo cadendo a terra.

I tre malviventi hanno tentato la fuga insperata ma i poliziotti li hanno fermati dopo una breve colluttazione. Due agenti, infatti, hanno riportato anche delle lesioni. In questa fase uno dei fuggitivi ha tentato di disfarsi di un telefono lanciandolo sotto un’auto in sosta ma gli agenti hanno visto tutto e lo hanno recuperato.

La dinamica

Ne hanno poi accertato che era stata rapinato ad una ragazza poco prima in piazzetta Nilo da tre persone a bordo di uno scooter uno dei quali l’aveva strattonata e si era impossessato della borsa che lo conteneva. Il mezzo, infine, era privo di chiavi di accensione e con il nottolino manomesso, era  quindi anch’esso stato rubato.

L’arresto

G.F. e G.Q., di 18 e 16 anni, entrambi con precedenti di polizia, e P.Z., di 18 anni, tutti napoletani, sono stati arrestati per rapina aggravata, ricettazione e resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale.

Articoli correlati

Back to top button