Cronaca

Napoli, rapina in una farmacia di corso Vittorio Emanuele: donna incinta colta da malore

L'incasso resta da quantificare, sarebbe di alcune centinaia di euro

Napoli, rapina a mano armata in una farmacia di corso Vittorio Emanuele. Il furto è avvenuto intorno alle 18 di oggi, 28 gennaio, il criminale ha fatto irruzione con una pistola in pugno.

Tra i clienti una donna incinta, che alla vista dell’arma ha accusato un malore; soccorsa dopo il furto, le sue condizioni di salute non destano preoccupazione. L’incasso da quantificare, sarebbe di alcune centinaia di euro.

Napoli, rapina in una farmacia del corso Vittorio Emanuele

Come riporta “Fanpage”, secondo le prime ricostruzioni il rapinatore ha agito da solo, anche se non è da escludere che ci fosse un complice appostato nelle vicinanze a fare da palo.

Il malfattore una volta in possesso dei soldi è rapidamente uscito dalla farmacia per dileguarsi. La donna, soccorsa dagli altri presenti e dai farmacisti, ha avvertito un capogiro per la paura ma le sue condizioni di salute non destano preoccupazione.

Sul posto sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato, allertati dalle vittime subito dopo la fuga del criminale. I poliziotti hanno avviato le indagini, ascoltando i testimoni, e sono state acquisite le registrazioni della videosorveglianza interna della farmacia.

Fonte: Fanpage

Articoli correlati

Back to top button