Cronaca

Napoli, si rifiuta di pagare lavavetri: lui le rompe il lunotto con un bastone

Aggressione al semaforo

A Napoli, una automobilista si è rifiutata di pagare il lavavetri e lui le ha rotto il lunotto posteriore con un bastone. È accaduto ieri mattina,27 agosto, gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale sono intervenuti in via Vespucci, all’altezza del semaforo con via Alessandro Volta, per un’aggressione ai danni di un’automobilista.

Napoli, si rifiuta di pagare lavavetri: lui gli rompe il lunotto

I poliziotti, giunti sul posto, sono stati avvicinati dalla vittima, notevolmente scossa, la quale ha indicato loro un uomo che, poco prima, si era avvicinato al finestrino della sua auto mentre era ferma al semaforo e, al suo rifiuto di pagare il lavaggio del vetro non richiesto, aveva infranto il lunotto posteriore del veicolo con un bastone.

Veri e propri attimi di terrore per la vittima che subito ha allertato le forze dell’ordine. Gli operatori hanno raggiunto l’aggressore in evidente stato di agitazione e, non senza difficoltà, lo hanno bloccato. T.G., 20enne del Gambia irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per tentata estorsione aggravata, danneggiamento e resistenza a Pubblico Ufficiale.

Articoli correlati

Back to top button