Cronaca

Da Napoli in Africa, scoperte 70 tonnellate di rifiuti: scattano le denunce

Da Napoli in Africa, 70 tonnellate di rifiuti: scoperte in un container e sequestrate, scattano le denunce

Scoperte e sequestrate nel porto di Napoli 70 tonnellate di rifiuti, scattano le denunce ai responsabili. Il “carico” era all’interno di un container. Ritrovati compressori, condizionatori, macchine per cucire, frigoriferi, rifiuti non corrispondenti alla documentazione.

Da Napoli in Africa, 70 tonnellate di rifiuti: scattano le denunce

L’operazione dei funzionari dell’Ufficio delle Dogane Napoli 1 che hanno scoperto cosa si nascondeva all’interno di alcuni container. Nei documenti dichiarati come masserizie, pezzi di ricambio auto, effetti personali destinati al mercato africano. Sono stati ritrovati, invece, rifiuti del tipo compressori, condizionatori, macchine per cucine, frigoriferi, monitor e televisori, batterie al piombo e serbatoi di Gpl per auto, pneumatici, motori non bonificati e migliaia di componenti attinenti alla sicurezza dei veicoli. Oltre al sequestro, sono scattate le denunce per i responsabili della spedizione per falso ideologico e traffico internazionale di rifiuti.

Articoli correlati

Back to top button