Cronaca

Napoli, rissa a colpi di calci e pugni: arrestato un gambiano

L'uomo avrebbe anche aggredito i poliziotti che però sono riusciti a bloccarlo

Nella mattinata di ieri, 15 dicembre, tre giovani gambiani avrebbero scatenato una rissa a colpi di calci e pugni a Napoli, uno di loro si scaglia anche contro i poliziotti intervenuti: arrestato.

Napoli, rissa a colpi di calci e pugni: un arresto

Gli agenti sono intervenuti nella mattinata di ieri a Porta Nolana, all’angolo con via Conforti, per una segnalazione di una rissa.

Una volta giunti sul posto hanno notato tre stranieri che si stavano aggredendo a colpi di calci e pugni. Alla vista degli operatori due si sono allontanati in direzione opposte mentre uno è stato raggiunto. L’uomo avrebbe anche aggredito i poliziotti che però sono riusciti a bloccarlo.

M.S., 25enne gambiano con precedenti di polizia, è stato arrestato per lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale ed è stato, altresì, denunciato per rissa e per non aver ottemperato all’ordine di esibizione del permesso di soggiorno o di altro documento di identificazione attestante la regolare presenza nel territorio dello Stato.

Articoli correlati

Back to top button