Cronaca

Napoli, Balotelli e il motorino in acqua fanno infuriare Salvini: “Lo avrei arrestato”

É stato ritrovato dagli agenti del Nucleo Ambientale della Polizia Municipale di Napoli lo scooter utilizzato per la scommessa voluta da Mario Balotelli nelle acque del molo di Mergellina.

Ritrovato a Napoli lo scooter utilizzato da Balotelli per la sua scommessa

Come si sa, l’esuberante Balotelli aveva proposto ad un uomo, per 2mila euro, di tuffarsi in mare col suo scooter. Proposta, come è noto, accettata. E ripresa in un video divenuto virale sui social.

I vigili urbani hanno ritrovato lo scooter in Via Andrea D’Isernia nel centro di Napoli, all’interno dei vani del mezzo vi erano ancora tracce di acqua.

La denuncia

Adesso l’ex calciatore sarebbe stato denunciato all’autorità giudiziaria dalla Polizia Municipale di Napoli per istigazione a delinquere ed esercizio di gioco d’azzardo. Con lui, denunciate altre tre persone.

Le parole di Salvini

Rispondendo a una domanda di Nicola Porro che l’ha intervistato a «Quarta Repubblica» su Rete 4, il vicepremier Matteo Salvini si è espresso in merito: “Io Balotelli l’avrei proprio arrestato!”.

 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button