Cronaca

Morfina non registrata, multe per 8mila euro in Rsa di Napoli

Denunciato il legale responsabile per 4 confezione di morfina

Morfina non registrata a Napoli. È quanto scoperto dai carabinieri del Nas che tra Natale e Capodanno hanno eseguito controlli nelle strutture ricettive dedicate all’ospitalità di persone anziane o portatrici di disabilità, quali le residenze sanitarie assistite e le case di riposo, con lo scopo di verificare la corretta erogazione dei servizi di cura ed assistenza a tutela delle persone indifese.

Napoli, morfina non registrata: la scoperta dei Nas

In Campania è stato denunciato il legale responsabile di una Rsa della provincia di Napoli: è ritenuto responsabile di aver detenuto 4 confezione di morfina (per un totale di 20 fiale) non registrate sul prescritto registro di carico e scarico degli stupefacenti e, peraltro, in assenza di prescrizioni mediche e/o piani terapeutici riferiti alle persone alloggiate. Contestate violazioni amministrative per complessivi 8mila euro.

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali. È responsabile della redazione centrale del network giornalistico L'Occhio.

Articoli correlati

Back to top button