Napoli, ruba due cellulari e si oppone all’arresto: in manette un algerino irregolare

napoli-controlli-polizia-10-luglio

Arrestato dopo il furto di due cellulari a Napoli, nei guai un algerino irregolare fermato mentre inseguiva un ragazzino in via Lavinaio

Arrestato dopo il furto di due cellulari Napoli. Nella mattinata di ieri, sabato 26 luglio, la polizia del commissariato Vicaria-Mercato, durante un servizio di controllo del territorio, ha notato in via Lavinaio un ragazzino che gridava aiuto mentre stava rincorrendo un giovane.

Arrestato dopo il furto di due cellulari Napoli

I poliziotti hanno raggiunto quest’ultimo in via Porta Nolana e, dopo molta resistenza, lo hanno bloccato. Poco prima, aveva aggredito e rapinato la vittima del suo cellulare. In manette è finito R.O., 27enne algerino con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale. Dovrà rispondere di rapina resistenza a pubblico ufficiale. È stato anche denunciato per il furto di un altro cellulare poiché riconosciuto dal proprietario il quale, in quel momento, stava sporgendo denuncia presso il commissariato.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

TAG