Cronaca

Napoli, a Chiaia rubati 20 alberi di Natale messi dai negozianti

Napoli, rubati gli alberi di Natale a Chiaia: commercianti delusi. I pini erano stati sistemati per essere poi decorati

Rabbia a Napoli dove sono stati rubati gli alberi di Natale posizionati dai negozianti di via Calabritto, nel quartiere Chiaia. Sistemati nella serata di mercoledì 7 dicembre, sono stati rubati poche ore dopo, ancora prima di essere decorati come reso noto da Giovanna Mazzone, presidente della I Municipalità di Napoli.

Napoli, rubati gli alberi di Natale a Chiaia

“Su via Calabritto – spiega Mazzone – c’era un progetto dei commercianti con il parere favorevole della Municipalità e del Comune di Napoli. Ieri hanno messo circa venti alberi di Natale che oggi dovevano essere completati con le luci. Ma sono stati rubati nella notte“.

“Quanto accaduto è indecoroso – sottolinea – e noi abbiamo tutta l’intenzione di aiutare i commercianti e sostenerli affinché anche via Calabritto possa essere illuminata. Abbiamo già chiesto alla ditta che si occupa delle luminarie di fare uno sforzo straordinario e quindi tornare al progetto originario. Siamo da sempre al fianco dei commercianti e continueremo sempre ad esserlo. Le attività commerciali non possono e non devono restare al buio”.

Articoli correlati

Back to top button