Cronaca

Scende dallo scooter e rapina automobilista: “Mi ha anche colpito con un pugno”

36enne nigeriano inseguito e arrestato dopo una colluttazione con gli agenti

Nel pomeriggio di ieri, un 36enne nigeriano scende dallo scooter in piazza Garibaldi, a Napoli, e rapina automobilista. I poliziotti sono stati avvicinati poi dallo stesso che ha raccontato la vicenda: “Mi ha anche colpito con un pugno”. Il malvivente è stato inseguito ed arrestato dopo una breve colluttazione.

Napoli, ragazzo scende dallo scooter e rapina automobilista

Ieri pomeriggio i poliziotti, durante il servizio di controllo del territorio, in piazza Garibaldi sono stati avvicinati da un uomo che ha raccontato la vicenda. 

La vicenda

L’automobilista si trovava fermo nel traffico quando è stato avvicinato da due persone in sella ad uno scooter, il passeggero scende e lo colpisce al volto portando via il cellulare. Il malvivente si dà poi alla fuga a piedi.

L’arresto

La vittima indica il malvivente che viene raggiunto e dopo una breve colluttazione viene bloccato e perquisito. Viene, infine, trovato in possesso del telefonino dell’automobilista.

Il 36enne nigeriano irregolare sul territorio nazionale, è stato arrestato per rapina aggravata, lesioni e resistenza a Pubblico Ufficiale, nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato.

Articoli correlati

Back to top button