Cronaca

Terremoto a Napoli nella notte: scossa avvertita da Pozzuoli a Fuorigrotta

Napoli, scossa di terremoto all'alba di oggi: tre eventi sismici a Pozzuoli avvertiti anche nei quartieri della periferia ovest di Napoli

Nuova scossa di terremoto in provincia di Napoli all’alba di oggi, martedì 19 aprile. L’Osservatorio Vesuviano ha comunicato l’accadimento di un evento sismico di magnitudo 2.7 localizzato in zona Vulcano Solfatara. Il sisma si è prodotto alle 04:05, ora locale, alla profondità di 2.0 km. L’evento potrebbe essere stato accompagnato da un boato avvertito dagli abitanti dell’area prossima all’epicentro.

Napoli, scossa di terremoto all’alba di oggi: paura a Pozzuoli

Sono in corso le verifiche sul territorio da parte della Polizia Municipale e dei volontari di Protezione civile. L’Osservatorio Vesuviano ha rilevato tre eventi sismici a distanza molto ravvicinata: uno alle 4.05 (profondità stimata 2,2 km), uno alle 4.07 (profondità 1.7 km) e un terzo alle 4.15 (profondità 0.9 km) con epicentro nella zona dell’Accademia Aeronautica. Sul sito dell’Ingv, che riporta i terremoti in tempo reale, è riportata solo la prima, più forte, di magnitudo 2.2.

Tre scosse a Pozzuoli

Le tre scosse sono state avvertite dalla popolazione sia a Pozzuoli sia nei quartieri della periferia ovest di Napoli. Segnalazioni infatti sono arrivate da Pianura, Soccavo, Fuorigrotta e Bagnoli da cittadini svegliati di soprassalto che hanno manifestato la loro preoccupazione sui social.

Articoli correlati

Back to top button