Cronaca

Napoli: “Se avete l’influenza non venite in ospedale”

NAPOLI. Se avete l’influenza non venite in ospedale“. È questo l’appello di Cardarelli e Santobono dopo il boom di pazienti che si sono presentati al pronto soccorso.

Napoli: “Se avete l’influenza non venite in ospedale” dicono Cardarelli e Santobono

Il freddo di questo periodo ha portato un bel po’ di problemi a Napoli. L’influenza ha colpito più persone di quante si possa contare e l’appello degli ospedali Cardarelli e Santobono è quello di non presentarsi al pronto soccorso perché gli ospedali sono pieni. È allarme influenza ed oltre a non poterli accogliere, rischierebbero di peggiorare la situazione.


ospedale pronto soccorso


L’appello

Santobono e Cardarelli: «In questi giorni i pronto soccorso dei nostri ospedali sono presi d’assalto da centinaia di pazienti con influenza e, in alcuni casi, complicanze respiratorie o cardiopolmonari. L’appello che ci sentiamo di rivolgere alla popolazione è quello di non rivolgersi al pronto soccorso se non in caso di reale necessita. Perché, purtroppo, i dati ci dicono che nella maggior parte dei casi si tratta di accessi impropri».

Proseguono: «In Campania c’è ancora un eccessivo ricorso all’ospedale, mentre è bene che per l’assistenza sul territorio si faccia riferimento alla medicina generale, alla pediatria di famiglia e alla continuità assistenziale. I dati ci dicono che al Cardarelli si registra il 70 % circa di accessi impropri, e al Santobono si arriva all’80%».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button