Cronaca

Napoli, sequestrati pistola e giubbotto antiproiettile in auto

Sorpresi in sei in auto con una pistola e un giubbotto antiproiettile. I fatti sono successi a Napoli. Un 31enne, ritenuto vicino al clan Grimaldi, è stato perquisito e trovato in possesso di una pistola. È stato arrestato con l’accusa di porto abusivo di arma clandestina aggravato dal metodo mafioso.

Napoli, sequestrati pistola e giubbotto antiproiettile

Con lui in auto un 44enne napoletano già noto alle forze dell’ordine che indossava un giubbotto antiproiettile e altre quattro persone di età compresa tra i 20 e i 30 anni. Sono in corso le indagini per chiarire le esatte dinamiche dell’accaduto.

Annalisa Barra

Annalisa Barra, giornalista del network L'Occhio, è esperta di comunicazione, scrittura Seo, social media e copywriting.

Articoli correlati

Back to top button