Cronaca

Napoli, scoperta officina abusiva: il sequestro della polizia municipale

Napoli, scoperta officina abusiva priva delle autorizzazioni amministrative di quella sanitaria. Scatta il sequestro

Napoli, scoperta officina abusiva priva delle autorizzazioni amministrative di quella sanitaria e dei documenti atti a certificare la gestione di rifiuti speciali nonché dei rifiuti pericolosi prodotti. Scatta il sequestro.

Sequestrata officina abusiva a Napoli

Agenti della Polizia Municipale, appartenenti ai Reparti di Tutela Ambientale di concerto con il personale dell’Unità Operativa Avvocata, hanno condotto accertamenti sul conferimento dei rifiuti. Durante le verifiche sono emersi elementi utili che hanno condotto ad un’officina meccanica di riparazione di ciclomotori e motocicli posizionata nella zona del porto alle spalle di piazza Bovio.
Sottoposta a controllo da parte degli agenti la stessa officina è risultata completamente abusiva, priva delle autorizzazioni amministrative di quella sanitaria e dei documenti atti a certificare la gestione di rifiuti speciali nonché dei rifiuti pericolosi prodotti.

Il sequestro

Il locale è stato sottoposto a sequestro affidando la custodia al responsabile che è stato diffidato a smaltire regolarmente i rifiuti prodotti nonché a rispondere per il reato di gestione illecita di rifiuti speciali innanzi all’Autorità Giudiziaria.
Da ultimo è stata inoltre applicata la sanzione amministrativa per l’assenza delle autorizzazioni superiore a € 5000 (cinquemila/00).

Articoli correlati

Back to top button