Cronaca

Napoli: sgominata la banda delle carte d’identità, furti negli uffici comunali in tutta Italia

Sgominata la cosiddetta banda delle carte d’identità, responsabile di 22 furti pluriaggravati in varie provincie d’Italia, non che della Campania. Sette persone sono state arrestate dai Carabinieri della Compagnia di Osimo (Ancona), in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e agli arresti domiciliari del gip del Tribunale di Ancona. L’ordinanza è stata eseguita nei Comuni di Napoli, Somma Vesuviana, Brusciano, Sant’Antimo e Cercola.

Sette arresti a Napoli: sgominata la banda delle carte d’identità

I sette sono ritenuti responsabili, in concorso, di furti pluriaggravati ed alcuni di loro anche di ricettazione. Le indagini hanno consentito di disarticolare un gruppo criminale della provincia di Napoli, ritenuto responsabile di 22 furti in danno di uffici comunali, esercizi commerciali e agenzie di servizi nelle province di Ancona, Pesaro Urbino, L’Aquila, Benevento, Arezzo, Bari, Caserta, Salerno e Napoli.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button