Cronaca

Napoli, sgominata banda di spacciatori: a capo c’era “Lady Spinello”

Nella giornata di ieri a Napoli è stata sgominata la banda degli spacciatori di Soccavo: a capo del gruppo c’era una donna denominata “Lady Spinello”. I dettagli e i nomi.

Arrestata Lady Spinello

Sgominata nella giornata di ieri una banda di spacciatori nel quartiere di Soccavo a Napoli: a capo di questa ci sarebbe una donna denominata “Lady Spinello”, all’anagrafe Patrizia di Lanno.

Si tratta di una 58enne, accusata di essere a capo di un gruppo di pusher che aveva come base il parco Ises di via Catone a Soccavo. Finiti in manette anche due capipiazza come Pasquale Cotena di 37 anni e Pasquale Perrotti di 29 anni. Cotena e Perrotti distribuivano le dosi di droga e tenevano scrupolosamente aggiornata la contabilità.

Ai loro piedi c’erano n gruppo di persone, specialmente vedette che tenevano sotto controllo la situazione in caso di un eventuale arrivo delle forze dell’ordine. Tra di loro ci sono dei minorenni.

Arrestati anche il 21enne Cristian Pengue, fermato per una serie di furti compiuti nel casertano insieme alla banda di ladri del rione Traiano il 6 novembre scorso: in quell’occasione morì il vice brigadiere dell’Arma Emanuele Reali travolto, dal treno mentre inseguiva uno dei complici di Pengue.

In carcere finiscono Antonio Pengue, 30 anni, Davide Vittozzi, 21 anni, ed Emanuele Salvati, 20 anni. Quest’ultimi sono finiti nei guai per l’aggressione alla troupe dell’inviato di “Striscia la Notizia” Vittorio Brumotti, avvenuta al rione Traiano nel gennaio 2018.

 

Pasquale De Prisco

Nato a Napoli il 16 maggio 1986 e residente a Pagani (Sa). Laurea triennale in Lettere presso Università degli Studi di Salerno. Laurea Magistrale in "Informazione, Editoria, Giornalismo" presso Università degli Studi Roma Tre. Ho collaborato con i quotidiani "Le Cronache" e "La Città". Ho lavorato per "MediaNews24", "Blasting News". Blogger del sito "La Puteca di Pakos".

Articoli correlati

Back to top button