Cronaca

Napoli, sospesi due dipendenti Eav: non sono vaccinati

Napoli, sospesi due lavoratori Eav non vaccinati. A comunicarlo è stato il presidente di Eav, Umberto De Gregorio

Napoli due lavoratori dell’Eav sono stati sospesi dal servizio e dallo stipendio. È il risultato dei controlli effettuati dall’Ente Autonomo Volturno, holding dei trasporti in Campania, tra i suoi dipendenti over 50, per i quali è scattato l’obbligo del possesso del cosiddetto super green pass.

Napoli, sospesi due lavoratori Eav non vaccinati

A comunicarlo è stato il presidente di Eav, Umberto De Gregorio: ”Soltanto due sospensioni di over 50 senza green pass rafforzato – ammette il responsabile dell’azienda di trasporti – Gli altri pochi incerti si sono vaccinati last minute e sono tornati in regola”.

”Qualcuno che non gradiva il vaccino – aggiunge De Gregorio con ironia – è possibile che si sia andato ad infettare di covid da qualche amico. Il risultato finale comunque è ottimo: su 1.777 dipendenti over 50, soltanto due no-vax convinti, peraltro in procinto di andare in pensione”.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button